PROSSIMI EVENTI: VIII Tappa “Cavalli in Villa – Alfieri della Cultura 2023”

Tag: roma

GIORNATA NAZIONALE IN MEMORIA DELLE VITTIME DELLA STRADA 2023

STUDI CINEMATOGRAFICI DI CINECITTA’ – ROMA

L’evento, organizzato dalla Direzione Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato, è stato pensato per promuovere comportamenti consapevoli e responsabili tra i giovani.

Sono stati oltre 800 gli alunni delle scuole primarie e secondarie coinvolti nelle attività all’aperto negli studios di Cinecittà. È stata allestita la “città della sicurezza stradale”, con la presenza della Lamborghini Huracan della Polizia Stradale, veicolo istituzionale che svolge un ruolo cruciale anche nell’assistenza sanitaria. Oltre alla dotazione di un defibrillatore, il bagagliaio anteriore della vettura ospita una speciale attrezzatura frigobox, utilizzata per il trasporto urgente di organi destinati ai trapianti.

Nell’area dedicata alla sicurezza stradale, i ragazzi hanno vissuto un’esperienza educativa coinvolgente a bordo del Pullman Azzurro della Polizia Stradale. Attraverso il simulatore di guida, hanno potuto esplorare virtualmente i pericoli della strada, promuovendo così la consapevolezza e la responsabilità al volante. Gli esperti della Polizia di Stato hanno assunto il ruolo di “Insegnanti della Sicurezza”, organizzando attività coinvolgenti sull’educazione stradale per tutti i partecipanti.

Poi ci si è spostati all’interno del Gran Teatro. Numerose le autorità e gli ospiti presenti sul palco, tra cui il Direttore Centrale per la Polizia Stradale Renato Cortese, il sottosegretario di Stato all’Interno Nicola Molteni, il Direttore del Servizio della Polizia Stradale Filiberto Mastrapasqua, il Vice Questore Luciana Baron, Don Antonio Coluccia, Luca Valdiserri, Stefano Guarnieri, la Prof.ssa Anna Maria Giannini, Sandro Vedovi, Daniela Ferolla e Lucrezia Lando. Preziosi spunti di riflessione attraverso la proiezione di video e testimonianze, commemorando coloro che hanno perso la vita o sono rimasti feriti sulle strade, insieme alle loro famiglie. Si è espresso riconoscimento a coloro che ogni giorno si dedicano al soccorso, all’assistenza e alle conseguenze post traumatiche causate dagli incidenti stradali. Educare e sensibilizzare i giovani alla sicurezza stradale, con l’obiettivo di prevenire tragedie future sulle nostre strade.